lunedì, gennaio 15, 2007

Antigone nella valle del Tenna

C'è una storia che accomuna molti paesi del nosro territorio. E' la storia dell'accoglienza che molte famiglie hanno riservato ai soldati alleati durante la seconda guerra mondiale. Una storia che è ancora viva, che resiste negli anni conservando vecchie amicizie e creandone di nuove.
Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato a Sir Nicholas Young, Presidente del Monte San Martino Trust un messaggio per festeggiare il significativo traguardo delle trecento borse di studio offerte a giovani italiani: "Le vicende che portarono alla nascita del Monte San Martino Trust ci narrano la storia di un'amicizia, quella fra il Regno Unito e l'Italia, che nemmeno i tragici eventi bellici poterono spezzare; una storia nobile e generosa, che fa onore ai nostri due Paesi.
Il coraggio di quanti furono pronti a rischiare la loro vita, pur di aiutare militari britannici in pericolo, costituisce un luminoso esempio delle energie morali che consentirono all'Italia di riscattarsi dalla tragedia della seconda guerra mondiale. Al tempo stesso, la generosità di chi non dimenticò di essere stato soccorso in momenti di difficoltà, e seppe poi dimostrare in modo esemplare la propria riconoscenza, ci ricorda quanto siano antiche e profonde le tradizioni di civiltà britanniche."

Nessun commento: