giovedì, febbraio 01, 2007

Spazio SG – Resoconto del congresso regionale SG (di Maurizio Lombardi)

Il 27 Gennaio si è svolto a Pesaro il 4^ congresso regionale della Sinistra giovanile. Nel corso del congresso ci sono stati molti interventi, che hanno arricchito il lungo dibattito in cui sono stati toccati diversi temi. Innanzitutto è stato posto l’accento sullo slogan del manifesto del congresso, nel quale la SG viene definita un movimento socialista, europeo, antifascista, pacifista, laico, libertario. Viene messo in risalto il termine “antifascista” per denunciare il preoccupante sviluppo di alcuni fascismi nella provincia di Ancona, che dobbiamo impegnarci a contrastare con delle manifestazioni in quella zona. A proposito di ciò, è stato interessante l’intervento del presidente regionale A.N.P.I. Nazareno Re, il quale ha invitato i giovani della SG a fare la tessera anche con l’A.N.P.I., l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani.
Altra esigenza importante che è stata espressa durante il dibattito è quella di creare una rete più fitta di rapporti con le altre sezioni, ma non solo a livello regionale, anche a livello nazionale, per far si che quei ragazzi che una volta finita la scuola media superiore decidono di intraprendere gli studi universitari, possano proseguire la loro attività politica anche in territori lontani dal luogo in cui l’hanno cominciata.
Il congresso si è concluso con la votazione per il nuovo segretario regionale: Mario Antinori, già segretario provinciale della federazione di Macerata, è stato eletto all’unanimità; prendendo il posto di Emanuele Lodolini, eletto pochi mesi fa segretario provinciale della federazione DS di Ancona.

Nessun commento: