giovedì, marzo 01, 2007

Spazio SG - Un chiarimento (di Maurizio Lombardi)

Voglio proporvi qui l'intervento di Piero Fassino alla Camera nella Seduta n. 688 del 13/10/2005 riguardo alla Legge Elettorale. Sono rimasto molto stupito infatti quando a scuola un professore, durante una discussione con noi alunni, ha affermato che, quando c'era la possibilità, cioè quando si doveva votare la legge elettorale proposta da centrodestra, Piero Fassino non si è opposto in quanto, secondo questo professore, a lui faceva comodo il fatto che i candidati per ogni partito venivano decisi dai partiti stessi, senza possibilità per gli elettori di esprimere prefenze.
Clicca qui per leggere tutto l'intervento di Piero Fassino che confuta queste affermazioni

Nessun commento: