giovedì, luglio 19, 2007

La sinistra dei Tafazzi

L'altra sera abbiamo fatto una riunione del coordinamento DS della Media Valle del Tenna. Oggetto dell'incontro era la costituzione di un Comitato locale per il Partito Democratico. Il discorso si è subito spostato sul Governo e la motivazione era abbastanza forte: Con che faccia andiamo tra le persone a parlare di Pd quando dall'alto, il Governo, è un "disastro"?
Siccome mi sembra un atteggiamento molto diffuso tra i militanti di sinistra (molti sembrano più critici verso Prodi che verso lo stesso Berlusconi) mi piace approfondire la questione.
Io non sono uno di quelli che tutto va bene, però credo che si stia scaricando sul Governo tutta la confusione e l'incertezza politica derivante dalla frammentazione del centrosinistra in mille partiti.
Un esempio?
Perchè l'accordo sulle pensioni minime è passato come fosse cosa di poco conto? Non è un ottimo biglietto da visita per presentarsi alle persone?
Vediamo questo accordo:

1. A novembre 2007 scatta la prima rivalutazione delle pensioni minime (per chi ha almeno 64 anni ed un reddito personale non superiore a 654 euro) con unn assegno da un minimo di 262 a un massimo di 392 euro; Dal 2008 l'aumento entra nella pensione a luglio sotto forma di quattordicesima mensilità (e andrà da un minimo di 336 euro ad un massimo di 504 euro);

2. Dal 2008 scatterà la rivalutazione integrale al costo della vita per tutte le pensioni fino a 2180 euro mensili (scala mobile al 100%)

3. Dal 1° gennaio 2008 ci sarà un aumento dei trattamenti sociali per assicurare un reddito individuale mensile di 580 euro a tutti coloro che hanno almeno 70 anni e ricevono una pensione o un assegno sociale o trattamenti assistenziali per invalidi civili, ciechi e sordomuti.

Non facciamo i Tafazzi, non riduciamo, come fa la propaganda di destra, questo accordo all'elargizione di pochi spiccioli. Non mi sembra proprio che sia così, soprattutto per la "rivoluzione" introdotta con il secondo punto.

Come ha detto D'Alema, visto che è da anni che si promette un aumento delle pensioni, qualcuno doveva pure farlo. Solo che quando lo facciamo "noi" diventa subito piccola cosa!

1 commento:

Anonimo ha detto...

vi ricordate l'affare rete4? bene ora al governo ci siamo noi di sinistra giusto? cosa si aspetta a far applicare la legge? cosa si aspetta per riportare un po' di legalità in italia? chiediamolo tutti a gran voce!