sabato, settembre 08, 2007

Contrario (di Luigi Verducci)

Sono contrario al V-day di Bebbe Grillo. Non perchè non mi renda conto della disillusione e dell'insofferenza di mezza Italia verso la politica ed i politici o perchè voglia "difendere la casta", ma semplicemente perchè voglio costruire un'Italia migliore, non alimentare insofferenza e voglia di mandare tutti "a quel paese". E per cotruire qualcosa bisogna avere un progetto e ragionarci insieme.
Sull'argomento riporto questo post di INVARCHI (clicca qui) che mi sembra molto azzeccato:

"Il Vaffanculo Day non mi convince, a cominciare dal nome. Leggo nel volantino che l’obiettivo è una legge di iniziativa popolare: nessun condannato in Parlamento ed elezione diretta di deputati e senatori per un massimo di due legislature. Proposte condivisibili, certo, ma con l'inconveniente delle soluzioni troppo semplici: per problemi complessi, non funzionano mai.

Quello che manca alla politica italiana sono i contenuti, vale a dire una visione, un progetto, un’idea condivisa di futuro. Il V-Day allontana attenzione e energie dal nocciolo del problema. Come se, di fronte al piatto vuoto dell’affamato, gli si proponesse di metterlo in lavastoviglie. L’inadeguatezza dell’attuale classe dirigente, invece, ha poco a che fare con la fedina penale sporca e molto con la disaffezione per la politica. Quella che i vaffanculo, ahimé, non fanno altro che alimentare. Illudersi che basti cambiare l’orchestra senza avere la più pallida idea di quale sia lo spartito è un esercizio pericoloso non solo perché di solito spiana la strada agli uomini forti e ai loro poteri, ma soprattutto perché rinvia il momento del confronto sulle cose concrete.

Il fatto è che molti italiani il confronto non lo cercano perché non saprebbero cosa dire. Così l’antipolitica diviene la scorciatoia più rapida per evitare il silenzio, peccato che non porti mai da nessuna parte. Esattamente come un vaffanculo: muovendo dal vuoto, non si propagherà."

8 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Gigi, mi aspettavo di trovare questo commento e devo dire ch esono d'accordo con te.
Non che io sia contenta della attuale situazione politica (leggevo l'ultimo sondaggio del corriere.it sul gradimento dell'attuale Governo da parte degli italiani e i risultati sono sconcertanti) e neanche che non riesca a vedere i problemi del nostro Paese, ma questa iniziativa mi pare che porti veramente a poco. Oggi in ufficio non si parla d'altro, sono tutti entusiasti, tutti che vogliono andare a vedere lo spettacolo di grillo, ma effettivamente, proposte concree, di progetti che migliorino l'Italia non se ne parla.
si sta, secondo me, semplificando troppo la questione, anche se il segnale dato dalle 300 mila firma raccolte non deve essere sottovalutato e ignorato.
nadia

luigi ha detto...

Nadia, hai visto la nuova grafica? Così va bene?

Anonimo ha detto...

è vero!!! si decisamente meglio.
ho poi una news anceh io; sai che venerdì si farà l'assemblea per il PD anche a filottrano?
e poi apriamo anche noi un blog come il vostro!
magari poi pensiamo a qualche gemellaggio, che ne dici?
Nadia

luigi ha detto...

Bene Nadia, siamo pronti per il gemellaggio. Francesco ha detto di chiamarlo, se non hai il numero dimmelo.

Anonimo ha detto...

Ciao Gigi, per venerdì mi dispiaceva far scomodare Francesco, so che è molto impegnato in questo periodo, e quella sera non so se ci saranno molte persone. Oltretutto non abbiamo neanche la possibilità offrirgli un rimborso spese.
Sicuramente pero' possimao organizzare qualcsa nei prossimi mesi, magari coivolgendo le due citta', ch en epensi?
nadia

luigi ha detto...

Nadia, di questi tempi l'unica certezza che ancora rimane riguarda le iniziative pubbliche con i politici. Se chiami giornalisti, scrittori, "liberi pensatori" probabilmente ti chiedono un adeguato compenso...i comici neanche a parlarne. Però se chiami un politico, piccolo o grande, vai sicura che non può chiederti niente, fa parte del suo mestiere andare in giro ed incontrare persone in mega manifestazioni affollate, piccoli convegni, sale semivuote di paese. Al massimo possono dirti che non ce la fanno a venire.
In bocca al lupo per venerdi.

Anonimo ha detto...

mi sa che hai ragione.è comunque buona educazione ringraziare chi ti fa un favore.

allora non ci rimane che organizzare questo gemellaggio.
Ringrazia comunque francesco della sia disponibilità, e digli che presto ne "approfitteremo"
Nadia

luigi ha detto...

Sul V-day vi consiglio questo notevole post di Luttazzi (clicca qui per leggerlo) .