giovedì, aprile 10, 2008

Cari concittadini...


Clicca sull'immagine per leggere la lettera di Francesco

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Credo che, vista la pomposità della lettera da un lato, considerati i risultati fallimentari del PD nel territorio della Provincia di Fermo (Comune di Fermo a parte) dall'altro, colui che l'ha inviata, non essendo stato eletto (per la seconda volta consecutiva) dovrebbe avere la dignità di ammettere la propria personale sconfitta elettorale e abbandonare il campo a chi è più meritevole. Con personaggi di questo calibro il centro-sinistra non vincerà mai le elezioni.

Anonimo ha detto...

Partendo dal fatto che la lettera di Verducci sia tutt'altro che caratterizzata dalla pomposità ma anzi,molto umile e semplice,il problema della sconfitta della sinistra non è certo imputabile alla candidatura di chi non merita.Sarebbe troppo facile.In Italia ciò che manca è la cultura ed il senso del dovere dei cittadini.Per questo la sinistra fa fatica a vincere le elezioni.Non è facile rimodellare i cervelli degli italiani distorti da ciò che apprendono quotidianamente dal mezzo di comunicazione più diffuso cioè la tv.Basta analizzare le figure di chi riveste le più importanti cariche itituzionali nel nostro paese per rendersi conto che gli italiani non hanno certo votato in base a chi fosse più meritevole ma in base a chi ha fatto capire che con loro la cultura del più forte,dell'individualismo,della caccia del diverso a tutti i costi,dei condoni piuttosto che del dovere di pagare le tasse sarebbe prevalsa.I messaggi che invece Verducci faceva passare in campagna elettorale erano per fortuna opposti e forse per questo non ha ricevuto la fiducia che a mio avvaso avrebbe meritato.Questa è l'Italia.Purtroppo.