sabato, febbraio 07, 2009

Il Caimano


Berlusconi ad una conferenza stampa sul caso Englaro ha detto: "Non si può governare il Paese senza la decretazione d'urgenza. Sono assolutamente convinto che il paese è avanzato, ma con una sua architettura non adeguata ai tempi. Si può arrivare a una scrittura più chiara della Costituzione. Senza la possibilità di ricorrere a decreti legge, tornerei dal popolo a chiedere di cambiare la Costituzione e il governo".
E' incredibile come il nostro premier utilizzi una storia dolorosissima e complicata per i suoi calcoli politici. E' chiaro che per lui tutto può essere usato pur di conquistare un potere senza controlli.

Nessun commento: