venerdì, ottobre 09, 2009

Questione di spessore


Spesso sono i comportamenti di fronte alle difficoltà che evidenziano lo spessore delle persone. E quando si tratta di persone scelte democraticamente per governare, i loro atteggiamenti determinano anche la fiducia e il rispetto dei cittadini verso le istituzioni e lo Stato.

Per convincersene, basta confrontare quello che Berlusconi sta dicendo e facendo in Italia e il comportamento del primo ministro israeliano Ehud Olmert (accusato di corruzione) che si è dimesso dicendo: "Sono orgoglioso di aver guidato un Paese in cui anche un primo ministro può essere indagato come un semplice cittadino".

In Israele i guai giudiziari del premier hanno rafforzato la fiducia e l'orgoglio verso le istituzioni democratiche, l'Italia viene INCENDIATA pur di salvare il primo ministro. E per una volta non è questione di destra e sinistra, ma di spessore personale e politico.

Nessun commento: