mercoledì, giugno 09, 2010

Condono, una brutta storia

Ci sarebbe da ridere se non fosse vero. È dal 1994 che promettono nessun condono. Poi corrono a giustificarlo per cause di forza maggiore. Oggi si preparano a fare l’ennesimo regalo a chi non rispetta le regole: un condono edilizio per i mini-abusi, commessi per "necessità". GUARDA IL VIDEO DI TREMONTI-GUZZANTI